Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
Microsoft Flight Simulator

Microsoft Flight Simulator - La recensione della versione Xbox Series

Siamo risaliti a bordo del nostro velivolo per mettere alla prova la versione console dell'amato sim di Asobo. Ma riesce a superare la prova del volo?

HQ

Uscito nel 2020, Microsoft Flight Simulator si può considerare il primo gioco next gen: questo titolo è riuscito a rappresentare il mondo in scala 1:1, e a farlo in maniera straordinariamente realistica, con una fisica e un comportamento degli aerei davvero credibile. Da quel momento in poi, le cose sono addirittura migliorate: negli ultimi 9 mesi Microsoft Flight Simulator ha ricevuto aggiornamenti costanti che ne hanno moltiplicato le funzionalità, aggiungendo aeroporti e città fotorealistiche su tre diversi continenti. In più, gli sviluppatori hanno programmato una roadmap di aggiornamenti che arriva fino al 2022, e che porteranno ad inserire altri contenuti gratuiti che renderanno questo titolo sempre più grande e sempre più bello.

L'ultimo degli aggiornamenti, però, è davvero massivo e giunge in concomitanza con l'uscita della versione Xbox Series X|S del gioco. Questo aggiornamento, infatti, rappresenta un enorme passo in avanti per quanto riguarda le prestazioni di Microsoft Flight Simulator: il frame rate è aumentato praticamente ovunque, e i caricamenti in alcuni casi sono stati ridotti in maniera importante. Certo, siamo ancora di fronte a un titolo molto esigente in termini di risorse hardware, ma è quasi incredibile constatare come - a quasi un anno dalla pubblicazione e con così tanti contenuti nuovi - i ragazzi di Asobo siano riusciti a migliorare le prestazioni di questo simulatore di volo.

Microsoft Flight Simulator

Tra le novità più importanti, non possiamo che segnalare la nuova mappa del mondo, basata su Bing e particolarmente dettagliata: trovare il punto di partenza delle proprie avventure nei cieli non è mai stato così facile. Inoltre, sono stati aggiunti numerosi punti di interesse che mostrano un segnaposto sopra a un edificio, monumento o landmark particolare. Si tratta, evidentemente, di una funzionalità pensata per spingere il giocatore ad esplorare il mondo, e confessiamo di esserci davvero divertiti a volare di punto in punto solo per scoprire cosa vi fosse al di là di una collina. Infine, anche se siamo lontani dall'introduzione di una modalità carriera, questo nuovo aggiornamento inserisce i cosiddetti "voli di scoperta", che ci portano a trascorrere alcune ore sorvolando i luoghi più iconici del pianeta. Insomma: il mondo di Microsoft Flight Simulator sta diventando sempre più vivo e vibrante.

Veniamo dunque al vero fulcro della questione: qual è la qualità della versione Xbox Series X|S? Conosciamo già la capacità dell'ecosistema Xbox di riprodurre con successo titoli originariamente sviluppati solo su PC, ma confessiamo di essere rimasti letteralmente a bocca aperta di fronte al lavoro compiuto da Asobo per questo particolare porting. Come abbiamo detto, Microsoft Flight Simulator è un titolo enorme, che richiede hardware molto potenti per poter essere giocato a una qualità accettabile, e quasi mai senza riuscire a raggiungere gli agognati 60 fps. Eppure, su Xbox Series X è stato compiuto una sorta di miracolo con pochissimi compromessi: il gioco gira in 4K a un frame rate non costante ma sempre più che buono, anche in quelle aree particolarmente dense di edifici personalizzati.

Se vi capita di sorvolare Manhattan, ad esempio, non vi basteranno che pochi istanti per capire quanto pregevoli siano i risultati ottenuti dagli sviluppatori: Microsoft Flight Simulator su Xbox è meraviglioso.

Microsoft Flight SimulatorMicrosoft Flight Simulator

Quale è il prezzo di tutto questo? Come detto, i compromessi grafici si possono ritenere più che accettabili: abbiamo ombre di qualità relativamente bassa, e una densità di edifici più scarsa rispetto alle possibilità offerte dalla versione PC. Ma vi basterebbe giocare a Microsoft Flight Simulator su un computer dotato di una scheda grafica di penultima generazione (cosa assai probabile, visti i prezzi delle schede grafiche di generazione corrente) per ritrovare una grafica pressoché identica su Xbox Series X.

Semmai, il problema più importante è dato dai controlli: anche se Microsoft Flight Simulator è giocabile con il gamepad di Xbox, è evidente che per potersi immergere completamente nell'esperienza è obbligatorio acquistare un controller. Sfortunatamente, il gioco non è compatibile con i più diffusi yoke disponibili su PC, e di conseguenza dovrete affidarvi alle pochissime periferiche dedicate al volto e compatibili con Xbox. Ci sono nuovi prodotti in arrivo, ma al momento non c'è molta scelta. Anche con un joystick dedicato, inoltre, è pressoché d'obbligo usare un mouse per controllare tutti gli strumenti al meglio, e consigliamo di tenere a portata di mano anche una tastiera se intendete volare con i più complessi aerei di linea.

Inoltre, anche se ogni add-on disponibile sul marketplace di Microsoft Flight Simulator è potenzialmente compatibile con la versione Xbox, allo stato attuale solo una piccola percentuale di aeroporti e aerei sviluppati al di fuori di Asobo sono compatibili. In particolare, manca l'Aibus A320 Neo FlyByWire, uno degli aerei gratuiti più apprezzati su PC tanto da guadagnarsi le attenzioni della stessa Asobo. Questa problematica, però, potrebbe risolversi nel giro di qualche settimana. Sarà più difficile, invece, vedere l'arrivo delle community virtuali come Vatsim e IVAO, che consentono ai piloti virtuali di essere controllati da controllori di volo in carne ed ossa, e che portano la simulazione a un livello altissimo. Purtroppo, allo stato attuale delle cose, non sembra esserci spazio per questo tipo di esperienza su console.

In conclusione, la versione Xbox Series X|S di Microsoft Flight Simulator è un vero gioiello tecnico, un prodotto che non sfigura affatto di fronte alla versione PC. Se affiancato ad un buon joystick, è un titolo che riesce a fornire le stesse identiche emozioni della versione PC, in alcuni casi addirittura amplificate dalla possibilità di giocare su uno schermo di grandi dimensioni in risoluzione 4K HDR. In effetti, la versione Xbox di Microsoft Flight Simulator dà il meglio di sé nel volo con regole VFR, quel genere di volo che ci obbliga a scrutare il panorama per orientarci: quando sorvolerete le bellezze del vostro pianeta dallo schermo del vostro salotto, probabilmente resterete senza fiato.

Microsoft Flight SimulatorMicrosoft Flight SimulatorMicrosoft Flight Simulator
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Conversione sorprendente, frame rate eccezionale, stesse sensazioni regalate dalla versione PC.
-
La maggior parte dei contenuti di terze parti non è disponibile, al momento.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Microsoft Flight SimulatorScore

Microsoft Flight Simulator

RECENSIONE. Scritto da Lorenzo Mosna

Dopo 14 anni siamo tornati a solcare i cieli virtuali di Microsoft Flight Simulator. La rotta è impostata verso la next-gen.



Caricamento del prossimo contenuto