Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
Rainbow Six: Extraction

Rainbow Six: Extraction

Torna nei panni dei tuoi operatori preferiti di Rainbow Six Siege per unirti a REACT e combattere contro una forma di vita aliena invadente e in continua evoluzione.

HQ

Se hai letto la nostra anteprima di Rainbow Six: Extraction, allora saprai che non siamo rimasti particolarmente convinti dallo sparatutto cooperativo di Ubisoft. È un gioco ambientato nell'universo di Tom Clancy e vede un gruppo di operatori di Rainbow Six: Siege unire le forze come parte dell'unità REACT, mentre cercano di capire come affrontare una forma di vita aliena invasiva, mutante e in rapida crescita conosciuta come il parassita Chimera. Progettato come uno sparatutto in prima persona, Extraction ha molti degli elementi fondamentali e delle meccaniche di gameplay di Siege, tra cui la distruzione ambientale e il gioco tattico, ma a differenza di Siege, è un gioco cooperativo, stealth, spesso simile a un'orda, incentrato su avversari alieni simili a zombie. Inutile dire che è molto diverso da tutto ciò che abbiamo visto nell'universo Rainbow.

HQ

Quindi, come si comporta Extraction? Bene, allo stesso modo di Siege, questo gioco non ha una campagna o un'esperienza narrativa di base. Ci sono semplicemente quattro luoghi principali in cui puoi fare la coda (New York, San Francisco, Alaska e Truth or Consequences), in cui hai il compito di completare una serie di obiettivi per guadagnare esperienza e classificare gli operatori e il tuo account per acquisire nuovi equipagguamenti e oggetti. Questo è tutto. Potrebbe sembrare strano riassumere tutto in poche parole, ma non c'è molto altro da fare a parte saltare ripetutamente in questi luoghi per riuscire ad affrontare una serie di diversi tipi di archetipi archeani (il parassita simile a una creatura form) e per sbloccare un po' di informazioni in più per capire cos'è il parassita Chimera e come sconfiggerlo.

Permettetemi di aggiungere subito che questo stile non promuove esattamente un'esperienza di gioco molto appagante. Le prime ore sono divertenti mentre sblocchi un sacco di nuovi equipaggiamenti e inizi ad affrontare circostanze sempre più impegnative che richiedono più gioco di squadra e strategia per una maggiore ricompensa. Ma alla fine si arriva al punto in cui si fa la stessa cosa ora dopo ora senza una ragione significativa, e il ciclo di gioco diventa presto noioso ed estenuante da allora in poi.

Annuncio pubblicitario:
Rainbow Six: Extraction

A proposito di ciclo di gioco, un livello base di Extraction (parlerò dell'endgame tra un momento) ti chiede semplicemente di farlo: scegli una delle quattro aree (ognuna delle quali è suddivisa in tre sotto-aree), seleziona una delle quattro difficoltà sempre più impegnative, crea un team di operatori adatto alla sfida, quindi completa i tre obiettivi principali, divisi tra ciascuna sotto area . Questo potrebbe essere, ad esempio, dover salvare uno scienziato REACT intrappolato, quindi catturare un importante Archaean (ad esempio uno degli Smasher pesantemente corazzati e mortali) e infine far saltare in aria una Arch Spine, che causa la ricrescita dei nidi di Archa nel sottozona. Ci sono una decina di diversi tipi di obiettivi da completare, alcuni dei quali sono simili - ad esempio, Biopsia ti chiede di eliminare un bersaglio e di prelevare un campione del suo corpo mentre Caccia ti richiede semplicemente di eliminare un nemico - con obiettivi randomizzati, il che significa che dovrai scegliere rapidamente una squadra di Operatori più adatti alla sfida mentre sei in coda.

Allo stesso modo, per quanto riguarda il funzionamento del gameplay, nonostante come possa sembrare, puoi giocare a Extraction da solo, in coppia o in trio, e il gioco adatterà la difficoltà, la quantità di nemici e i tipi di Archaean che affronterai per adattarsi alle dimensioni del tuo party. In un livello, la maggior parte di Extraction ruota attorno al movimento silenzioso attraverso un livello, eliminando nidi e Archaean senza avvisarli, altrimenti ti ritroverai inseguito e attaccato da orde di mostri aggressivi e feroci che non esiteranno a farti fuori, il che fallirà la missione e vedrà il tuo operatore disperso in azione, il che significa che non saranno giocabili fino a quando non li salverai nello stesso punto in cui sono caduti. Va detto che, anche se puoi avere la maggior parte del cast ingiocabile in una volta, non sarai mai buttato fuori dal gioco, poiché un operatore verrà sempre riportato in vita in modo da poter continuare a giocare.

Rainbow Six: ExtractionRainbow Six: ExtractionRainbow Six: Extraction
Annuncio pubblicitario:

Parlando degli operatori disponibili, Extraction offre fino a 18 personaggi giocabili, ognuno dei quali è praticamente repliche esatte della loro controparte di Assedio. Sledge distrugge ancora i muri con il suo martello, Ela lancia ancora mine concussive, Doc ha ancora una siringa curativa ecc. Ogni personaggio, come nel caso di Siege ha una linea delle statistiche che riflette il loro design, il che significa che alcuni personaggi sono più veloci e più agili, mentre altri hanno più armature e sono più resistenti, e combinando questo con le loro armi disponibili e l'abilità che portano sul tavolo, devi determinare il modo migliore per usarle in un'operazione. Tachanka e la sua torretta dispiegabile calibro .50 non sono la soluzione migliore per un'incursione furtiva, per esempio.

In merito all'end game, va giocato in un trio e offre un'esperienza di gioco molto più impegnativa, a causa di vari modificatori e una maggiore presenza di Archea, in cui la ricompensa in termini di esperienza per il completamento di entrambe è molto maggiore. L'altra differenza principale tra queste modalità e il gioco normale è che dovrai completare più obiettivi - fino a nove in una sessione in Maelstrom - e per rendere la sfida ancora più difficile, le risorse sono molto più scarse, il che significa che devi essere più tattico e strategico nel modo in cui ti avvicini e gestisci un livello. Entrambe queste modalità di gioco sono le migliori tra quelle offerte da Extraction, ma sono anche molto più impegnative e probabilmente saranno un po' scoraggianti per i giocatori meno esperti.

Rainbow Six: Extraction

Anche se non c'è dubbio che Extraction sia un gioco ben fatto, in termini di gameplay e grafica, lo stesso non si può dire per il suo livello di divertimento. Come ho accennato in precedenza, la progressione in questo titolo è poco ispirata. Se non ti piace grindare costantemente più livelli di esperienza facendo la stessa cosa più e più volte per ottenere oggetti e equipaggiamenti leggermente migliori per poter affrontare le due attività più impegnative o difficoltà più elevate, probabilmente non andrai troppo lontano in Extraction.

Il che mi porta alla mia più grande preoccupazione per questo gioco, una preoccupazione che ho da quando l'ho visto in anteprima mesi fa, ovvero che non vedo davvero alcuna longevità in Extraction. È un titolo che non fa nulla per farti venire voglia di continuare a giocare. Salire di livello, sbloccare nuovi equipaggiamenti, scoprire nuove conoscenze, niente di tutto ciò sembra davvero gratificante dopo le prime due ore. È un gioco ben fatto che è fantastico da giocare e da quello che ho visto è stato prodotto in modo tale che i bug sono incredibilmente rari - in realtà non ne ho ancora notato nessuno. Ma Extraction ti farà venire voglia di giocare di più, hai voglia di affondare qualche ora in più in settimane o mesi dopo il lancio? Probabilmente no.

Questo è uno di quei giochi che si adatta incredibilmente bene a Xbox Game Pass e PC Game Pass. È un titolo ideale per incontrarsi con alcuni amici in un weekend pigro, giocare poche ore e poi fare lo stesso ogni volta che stai cercando una partita semplice e veloce per perdere anche un'ora o due. Ma ciò che non è Rainbow Six: Extraction, è il nuovo gioco di Tom Clancy su cui concentrarti. Questo è chiaramente ancora lo scopo di Siege. Extraction è un gioco che si inserirà nella scena dei giochi cooperativi generalmente abbastanza dimenticabili, insieme a Back 4 Blood, ma non riesco a immaginare questo titolo essere nient'altro che questo, il che è un po' deludente.

HQ
Rainbow Six: ExtractionRainbow Six: Extraction
06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
I controlli e la meccanica sono intriganti. Un sacco di tipiologie di Archeani da affrontare, ognuno con abilità uniche. Buona grafica.
-
I progressi sono poco ispirati ed estenuanti. La mancanza di una trama di base importante fa sentire il gioco fondamentalmente vuoto. Il gioco è molto ripetitivo. Farà fatica a farti continuare a giocare e resta da capire se il gioco godrà di una certa lo
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Rainbow Six: ExtractionScore

Rainbow Six: Extraction

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Torna nei panni dei tuoi operatori preferiti di Rainbow Six Siege per unirti a REACT e combattere contro una forma di vita aliena invadente e in continua evoluzione.



Caricamento del prossimo contenuto