Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
The Elder Scrolls V: Skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim - Anniversary Edition

Un classico che non tramonta mai.

HQ

In economia si parla di "versioning" riferendosi a quella partica che spinge i produttori di un bene a creare diverse versioni dello stesso prodotto, con lo scopo di collocarlo sul mercato in diverse fasce di prezzo. Questa tecnica per massimizzare i profitti è sempre esistita, ed ha coinvolto ogni genere di mercato e prodotto. Nel campo dei videogiochi, spesso, il versioning si è tradotto nelle varie versioni "premium", "deluxe", "limited" che hanno invaso gli scaffali dei negozi, ma più di recente questa strategia ha coinvolto la realizzazione di versioni restaurate di giochi di grande successo.

In effetti la nostalgia è una grande leva per prolungare la vita di un brand, e molti acquirenti - trascorso un tempo ragionevolmente lungo - sono disposti a spendere ancora qualche euro per rivivere le gioie del passato sotto una veste grafica rinnovata. Il fatto è che il "ragionevolmente lungo" è spesso diventato "irragionevolmente breve", e negli ultimi dieci anni ci siamo ritrovati fra le mani tre o quattro versioni dello stesso gioco. In altri casi, invece, il prodotto proposto era una pigra conversione in alta definizione di un titolo ormai vecchio, non sufficiente per colmare tutte le lacune derivanti da qualche lustro di evoluzione del medium videoludico.

Non perderemo tempo a fare gli esempi relativi quest'ultimo caso, ma di certo il recente Grand Theft Auto: The Trilogy ha rappresentato il culmine di questa pratica e l'ennesima dimostrazione che non basta affidarsi ai ricordi per ottenere qualcosa di gradevole. The Elder Scrolls V: Skyrim, invece, ricade nella prima casistica: il gioco è uscito nel 2011, e in questi ultimi 10 anni abbiamo assistito alla pubblicazione di Collector's, Legendary, Special, VR e - recentemente - della Anniversary Edition.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Partiamo dal presupposto che Skyrim è stato spesso definito "il miglior RPG di tutti i tempi", e in effetti ha tutto il diritto di trovarsi nell'olimpo dei videogiochi di questo genere: Skyrim è un gioco immenso, capace di ridefinire completamente gli standard tassonomici del gioco di ruolo occidentale, il tutto all'interno di un universo - quello degli Elder Scrolls - che ad ogni iterazione diventa più vivo e interessante. Nessun gioco più recente è riuscito a lasciare il segno come Skyrim, e nemmeno il nuovo prodotto ambientato nel medesimo universo - The Elder Scrolls Online - non è riuscito ad affascinare i giocatori in un modo anche solo paragonabile.

Per questo motivo, non crediamo sia necessario perdere del tempo in questa recensione per descrivervi quanto sia buono il prodotto di partenza: se non avete mai giocato Skyrim, fatelo al più presto perché questo gioco è uno dei capisaldi del medium videoludico, e rappresenta per il genere RPG quello che Super Mario rappresenta per i platform e The Legend of Zelda per gli action adventure. Così, l'unica domanda che ha senso porsi è la seguente: vale la pena rimettersi a giocare a Skyrim nella sua quarta o quinta versione? O, se preferite, questa Anniversary Edition merita la nostra attenzione? La risposta non è secca: dipende.

The Elder Scrolls V: Skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim Anniversary Edition, anzitutto, è una versione aggiornata della Special Edition uscita cinque anni fa. Non siamo dunque di fronte al grande makeover compiuto in occasione della Special Edition, che diede davvero nuovo respiro al gioco aggiornandolo a una grafica più recente. Parliamo, in sostanza, di un'edizione che ne riprende tutti i contenuti, ne modifica alcuni aspetti grafici minori e dà ampio spazio alla comunità che in questi anni ha tenuto vivo il gioco, arricchendolo di continuo con mod e contenuti esclusivi e lo aggiorna alle potenzialità delle console Xbox Series X|S e PlayStation 5.

In Skyrim: Anniversary Edition sono disponibili una cinquantina di mod, alcune delle quali davvero interessanti. La modalità survival, che introduce la possibilità di affaticare il proprio personaggio obbligandolo a mangiare, dormire e ripararsi dal freddo, si accompagna a una mod che permette al giocatore di campeggiare all'aperto e a un'altra che inserisce la possibilità di pescare nei fiumi delle terre del nord. Ci sono poi mod che introducono nuove armi, nuovi set di armatura, nuovi nemici, i cicli climatici e persino nuove quest. Insomma: anche se sono state tralasciate le popolarissime mod che modificano radicalmente l'aspetto del gioco - o, meglio, sono state incluse ma al momento non sembrano più essere disponibili nello store di Xbox Series X - quelle incluse in Anniversary Edition sono generalmente di qualità, talvolta assurde (vedi la mod che aggiunge unicorni arcobaleno cavalcabili) ma certamente gradite.

Dunque, se vi trovate ancora all'asciutto dell'esperienza di The Elder Scrolls V: Skyrim, la Anniversary Edition è certamente l'edizione giusta con cui iniziare: è la più completa, quella visivamente migliore ed è moddabile anche su console. La domanda "vale la pena spendere altro denaro per quel gioco che ho già spolpato fino al midollo?", invece, non merita la stessa risposta. Se siete in possesso della Special Edition, infatti, non noterete differenze tali da giustificare l'acquisto dell'aggiornamento alla Anniversary Edition, in particolare se giocate su PC. La nostra prova, in ogni caso, si è svolta su Xbox Series X, e dobbiamo ammettere che ci siamo ancora una volta emozionati nel ripercorrere le terre ghiacciate di Tamriel e nel ritrovare alcuni fra i suoi iconici personaggi. The Elder Scrolls V è, ancora oggi, il miglior RPG e questa ri-ri-ri-riedizione è un prodotto meritevole.

The Elder Scrolls V: SkyrimThe Elder Scrolls V: Skyrim
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
- Il gioco è ancora attuale, nonostante l'età - Tante mod da scaricare, anche su console
-
- Non vi sono grossi cambiamenti rispetto alla Special Edition
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto