Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
articoli
The Legend of Zelda: Skyward Sword

Zelda: tutto sull'anniversario

The Legend of Zelda compie venticinque anni. Nintendo celebra l'anniversario con un gioco su ogni console, una serie di concerti e due CD musicali. Ecco tutti i dettagli.

HQ

Si può quasi dire che l'apertura della conferenza di Nintendo sia stata quasi più emozionante della presentazione della sua nuova console: un'emozionante celebrazione di una serie che ha prodotto alcuni dei giochi più apprezzati di sempre.

Iniziare con un orchestra intenta ad eseguire un medley dei brandi di Zelda, combinando brani classici a immagini dei personaggi più importanti - Link l'avventuriero, la principessa Zelda e il malvagio Ganon / Ganondorf - il tutto sincronizzato con un video sullo schermo del palco, è stato un riconoscimento molto speciale per una delle più grandi serie Nintendo di sempre.

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Il montaggio si faceva strada attraverso i titoli originali NES, fino ad arrivare ai due nuovi giochi della serie che arriveranno quest'anno, il remake in 3D di The Legend of Zelda: Ocarina of Time, in uscita questo mese, e Skyward Sword, che è "finalmente completo", come Shigeru Miyamoto ha confermato, salendo sul palco mentre l'orchestra suona quello che si rivela essere il tema principale di Skyward Sword.

Il creatore del franchising (che ha realizzato la serie basandola sui suoi ricordi d'infanzia) ha sfruttato l'occasione per trasformarsi in direttore d'orchestra seguendo con il corpo alcuni brani musicali tipici: gli accompagnamenti musicali che si ascoltano quando si risolve un enigma, si apre uno scrigno , o si entra in un qualche luogo segreto. Miyamoto-san ha mimato le azioni di Link ad ogni breve intermezzo musicale.

Ha inoltre annunciato che per celebrare il venticinquesimo anno della serie, sarebbe arrivato un titolo Zelda per ognuna delle piattaforme Nintendo. Già conoscevamo Ocarina 3D e Skyward Sword, ma quest'ultimo accompagnerà anche l'uscita un'edizione speciale del telecomando Wii, dipinto in oro con il simbolo della Tri-Force stampato sul davanti.

Ma ha anche annunciato che The Legend of Zelda: Link's Awakening DX, la versione Game Boy Color del titolo portatile, sarebbe stato rilasciato quel giorno sull'E-shop 3DS nella Virtual Console, fresca di lancio.

The Legend of Zelda: Skyward Sword
"All together now - 'du-du-du-ddddaaaaaaaa!'"

In aggiunta: a settembre il titolo multiplayer The Legend of Zelda: Four Swords, che vede quattro iterazioni di Link unirsi (e lottare per qualche rupia) sarà disponibile come download gratuito per celebrare l'anniversario.

Ha anche continuato a parlare delle novità di The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D. Il gioco includerà dei filmati di suggerimento per i giocatori che si approcciano al titolo per prima volta (più o meno simile a quanto visto in Super Mario Galaxy 2), e una Master Quest remix per chi volesse una sfida più ardua in occasione del suo ritorno a Hyrule.

E per celebrare il rilascio di Skyward Sword e il compleanno della serie, arriverà quello che secondo Shigeru è "il titolo più soddisfacente della serie Zelda", si terrà una serie di speciali concerti sinfonici in ogni regione del mondo a partire dal prossimo autunno. I dettagli arriveranno a breve, promette.

Per coloro che sono preoccupati di perderseli, non temete. Nintendo rilascerà due CD musicali. Il primo, in uscita questo autunno, sarà una registrazione di uno dei concerti sinfonici (uno spettacolo dal vivo o una versione in studio). Il secondo, uscirà in anticipo e sarà la colonna sonora di Ocarina 3D, ma sarà offerta solo a quei primi che registreranno il gioco online tramite il negozio del Club Nintendo.

La presentazione si è conclusa con Miyamoto-san che ha invitato sul palco gli sviluppatori che lo hanno accompagnato in tutti questi anni. Li ha ringraziati per il loro ruolo importante, ma ha concluso con un ringraziamento speciale.

"I fan sono la cosa più importante. Voglio ringraziarli". Shigeru e il suo staff si sono inchinati, e hanno lasciato il palco. Si è concluso così un turbinio di emozioni e ricordi sul palco della conferenza Nintendo all'E3 2011.<

HQ

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto